Ecco il report del  corso di cascate di ghiaccio.
Esso si è svolto come da programma in due fine setttimana di gennaio e ci ha visto in Dolomiti prima e in Alpi Marittime poi.
Il primo fine settimana, svoltosi a Sottoguda e Bletterbach ha visto i nostri allievi confrontarsi con i primi metri di ghiaccio  della loro vita. Tutti quanti hanno risposto alla grande e si è lavorato molto bene sulla progressione fondamentale.
Nel secondo fine settimana ci siamo spostati a Upega (CN) e gli allievi si sono confrontati con la progressione a triangolo ed il ghiaccio verticale.
Fantastica l’ospitalità della locanda d’Upega e del suo staff e molto emozionante la scalata in notturna.
In questo inverno avaro di neve ma con buone condizioni di ghiaccio è stato un piacere fare scoprire questa splendida disciplina a persone motivate ricevendone in cambio grande entusiasmo e sensibili miglioramenti di giorno in giorno.
Prossimo obiettivo?
Cascate a più tiri!