La stagione scialpinistica volge al termine e si riprende a scalare, con i primi tiri in falesia viene voglia di tornare a sentire il vuoto sotto i piedi spingendo un pò al libera. Eccoci quindi con il collega Fabio su “La baraka”, creazione della coppia Vigiani Siliani sul monte Pesaro in Apuane (qua la relazione).
Via di gran soddisfazione che comincia dall’alto con cinque doppie di cui una nel vuoto con l’obbligo di moschettare uno spit per non doversi trovare a penzolare come dei salami lontano dalla sosta.
La via poi parte con 7 titi fra il 6b ed il 6c+, prima delicati sui piedi poi piu fisici anche se sempre tecnici. La chiodatura è sicura ma l’obbligatorio è severo.

Che dire, uno splendido modo per ricominciare la stagione.